Realizzazione e Creazione Siti Wordpress

Creare redirect automatici tramite plugin.



(Aggiornato il 08/07/2016)
Il plugin redirection, serve per creare e impostare un reindirizzamento (redirect) in modo automatico e senza troppe difficoltà, basterà inserire l’url che avete intenzione di reindirizzare al nuovo url scegliere l’azione da eseguire ed il reindirizzamento verrà creato automaticamente.


 

GUIDA E IMPOSTAZIONI:

Dopo aver installato il plugin redirection entrate nelle impostazioni e vi troverete davanti alla pagina principale dove poter inserire i redirect url. (segue foto)

Plugin redirection per creare e impostare redirect


AGGIUNGI UN NUOVO REINDIRIZZAMENTO:

La foto che segue mostra l’inserimento dell’url “vecchio” all’interno del box “url di partenza” e l’inserimento del “nuovo” url all’interno del box “url di arrivo” cioè verso quale url verrà eseguito il reindirizzamento.

Inserimento redirect


SEZIONE MACHT E AZIONE

Dopo aver inserito gli url dovrete impostare la corrispondenza per l’azione da eseguire, all’interno del box “macht” selezionate l’opzione di vostro interesse:

Solo URL
URL and referrer
URL and user agent
URL and login status

La piu comune e utilizzata è sicuramente l’opzione “solo url” quindi selezionatela e passate al box “azione” e scegliete l’azione da compiere per questo determinato reindirizzamento, qui potete scegliere se creare un redirect verso un’altro url, verso un articolo a caso, risolvere un errore 404 (not found), oppure l’opzione “pass through” che serve per mascherare l’url di reindirizzamento facendo in modo che l’utente non si renda conto di essere in un url diverso da quello che ha cliccato inizialmente.


 
Dopo aver scelto le impostazioni cliccate sul bottone “crea reindirizzamento“, segue foto che vi mostra come si presenta la conferma dell’avvenuta creazione del redirect url.

Redirect creato



Dopo aver correttamente creato il redirect url, noterete che è stato creato un redirect 301 di default, se non sapete cosa sia un redirect 301 leggate l’articolo che spiega come impostare un redirect 301 tramite file .htaccess.

In parole semplici un redirect 301 indica che il reindirizzamento è “permanente” (moved permanently), quindi in caso vogliate modificare questa impostazione, ad esempio impostare un redirect 307 temporaneo, vi basterà semplicemente cliccare sopra al reindirizzamento appena creato e vi si aprirà l’opzione sia per modificare i redirect url e sia il box “codice HTTP” per scegliere quale tipo di reindirizzamento, dopo aver scelto o modificato le impostazioni cliccate il bottone “salva” oppure “annulla” per chiudere senza nessuna modifica. (segue foto di esempio).

Modifica reindirizzamento



Altre impostazioni disponibili tramite il plugin redirection sono i gruppi e i moduli ma se non avete necessità particolari potete lasciarli cosi di default, anche perché ci vorrebbero 20 articoli per spiegarli come si dovrebbe.

Se avete necessità di chiarimenti riguardo questi due ultimi punti commentate l’articolo e vedrò di rispondere il prima possibile.

IMPOSTAZIONE FILE LOG:

L’ultima cosa che vi devo assolutamente segnalare è la sezione “Opzioni” per la questione dei Log.

Cliccate nel menu in alto ed entrare nella sezione “opzioni”, qui come potete vedere c’è la possibilità di salvare i Log che vi faranno vedere quanti redirect sono stati eseguiti, la fonte, il giorno e l’ora e molte altre cose. (segue foto di esempio)

file log redirect



Se avete impostato molti redirect url e decidete di salvare i log, ricordatevi che aumenteranno anche considerevolmente le dimensioni del file log che andranno a salvarsi direttamente nel database di wordpress con conseguente rallentamento.

Per darvi una idea per un tempo di salvataggio dei log impostato a 10 giorni e con 40 redirect impostati, le pagine di log salvate risultavano più di 900 e per ogni pagina i redirect salvati erano 25.

Quindi se non avete necessità di salvare i log, non impostate il salvataggio o al massimo impostate la scadenza al massimo a 1 giorno, passato il tempo di scadenza impostato verranno eliminati in automatico.

Qui vi segnalo il link dove scaricare redirection plugin.

Come installare un plugin (video):





Articoli interessanti:



Vietata la Riproduzione.
Copyright

Redirection: plugin per creare e impostare redirect ultima modifica: 2012-05-18T18:22:00+00:00 da Admin-Fausto
98 Commenti
  1. Ciao, avrei bisogno di capire una cosa: ma il reindirizzamento devo impostarlo per ogni singolo articolo, pagina ecc o c’è un metodo più rapido? P
    erchè io sto trasferendo appunto tutto un blog, ma vorrei evitarmi di dover creare un redirect per ogni elemento….che sarebbe da pazzi… xD

    Grazie!

    • Certo che esiste, provi con questo codice sostitudendo hllp con http e nella terza riga sostituendo “miosito.com” con il nome dominio vecchio mentre nella quarta riga il nome del nuovo:

      Options +FollowSymLinks
      RewriteEngine on
      RewriteCond %{HTTP_HOST} ^miosito.com
      RewriteRule ^(.*)$ hllp://www.miosito.com/$1 [R=permanent,L]
  2. Grazie mille! Sto provando a guardare ma….
    il codice lo copio nel file .htaccess giusto? Devo sovrascrivere su tutto il contenuto o sostituire solo le parti? Scusa, con i codici sono totalmente inesperto!

    Questo è quello che ho io nel file.

    # BEGIN WordPress
    RewriteEngine On
    RewriteBase /
    RewriteRule ^index\.php$ - [L]
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-f
    RewriteCond %{REQUEST_FILENAME} !-d
    RewriteRule . /index.php [L]
    # END WordPress
    • Si il codice va inserito nel file htaccess ovviamente deve essere presente e attivo il modulo “mod_rewrite” in alternativa possono essere usate anche funzioni PHP o javascript ecc…!

      Inserisci questo codice testato e funzionante senza eliminare quello di default di wordpress che hai segnalato:

      <ifmodule mod_rewrite.c>
      RewriteEngine On
      RewriteBase /
      RewriteCond %{HTTP_HOST} !^vecchiodominio\.com [NC]
      RewriteRule ^(.*)$ hllp://www.nuovodominio.com/$1 [L,R=301]
      </ifmodule>

      Attenzione al redirect con www o senza www.

  3. Vorrei capire e chiedo scusa per la mia poca dimestichezza come faccio ad installare il plugin redirection per fare le operazioni descritte. Grazie e scusa nuovamente

    • Salve Ivan, ho appena inserito un breve video che spiega come installare un plugin per wordpress. Ciao.

  4. Ciao sono l’autore del blog androidtabletworld.it e di recente mi hanno contattato per una collaborazione. Abbiamo deciso di fare il redirect dei miei nuovi post sul loro sito con annessa pubblicità adsense, è giusta come soluzione questo plugin?

    • Salve Mirko, è una soluzione come un’altra, è possibile anche impostare dei redirect tramite file htaccess tutto dipende dalle singole esigenze, sicuramente l’utilizzo di questo plugin facilità le cose. Ciao.

  5. Grazie due altre cose è vero che con il redirect se i visitatori leggono il mio post sul blog ospite aumentano anche i visitatori al mio blog? E se inserisco la stringa de adsense gli eventuali soldi vanno a me ?

    • Se gli articoli vengono letti nel blog ospite non vedo come possano aumentare i visitatori nel suo blog. Il codice adsense se ha il suo ID può essere inserito in qualsiasi sito e i guadagni generati vengono accreditati al titolare dell ID. Ciao.

  6. ciao articolo molto interessante. Io ho fatto tutto come descritto ma non riesco a capire dove trovo il codice generato dal plugin. (Scusa l’ignoranza ma questo redirect mi sta facendo diventare matta!)

    • Salve Marianna, in che senso non riesci a trovare “il codice generato del plugin” ? (non c’è da trovare nessun codice) basta semplicemente inserire il link di partenza e quello di arrivo come spiegato in foto.

  7. Buona sera a tutti, ho provato a cercare in rete per evitare domande ripetute ma non ho trovato nulla a riguardo, spero di trovare nozioni utili qui. Ho un dubbio che mi perseguita da giorni.

    Praticamente sul sito aziendale ho creato una categoria genitore (prodotti) con altre quattro sottocategorie dei rispettivi prodotti (prodotto 1 – prodotto 2 – ecc.). Ho fatto un redirect 301 dalla categoria principale (prodotti) a alla prima della quattro sottocategorie (prodotto 1), in modo che un potenziale cliente, una volta cliccato su “prodotti” (padre) ritrovasse già una pagina con i prodotti belli e pronti davanti.

    Il mio dubbio è questo: se google non da più importanza alla categoria genitore, c’è il rischio che anche le altre sottocategorie vengano penalizzate? cioè è un operazione corretta quella che ho fatto, oppure conviene che la pagina “prodotti” sia scritta come tutte le altre e magari contenga del contenuto ed eventuali link alle sottocategorie? Scusate la laboriosità della domanda ma non ho una grande esperienza.

    • Salve Davide, la soluzione che hai adottato non è una delle migliori anzi, non va proprio bene. Piuttosto che impostare un redirect vai alla sezione di wordpress che gestisce i menu ed elimina dal menu la possibilità di cliccare su “prodotti-a-pallet” e lasci le sottocategorie dove un utente può scegliere cosa vedere.

      Alla sezione dei menu ti basta creare un menu personalizzato però al momento della sua creazione ti basterà inserire solo il nome del menu che vuoi che sia visibile agli utenti evitando di inserire un link di destinazione.

      Se proprio vuoi utilizzare un redirect (sconsiglio) almeno assicurati che il redirect non sia un 301 cioè un redirect permanente ma un redirect 307 cioè un redirect temporaneo. Ciao.

  8. Gentilissimo Admin, avevo già creato il menu personalizzato ed ho proceduto a fare quanto segue. Praticamente ho eliminato la pagina (che era ed è ancora la categoria principale delle 4 sotto categorie) Prodotti a pellet. Al posto della pagina prodotti a pellet che ovviamente conteneva anche il redirect 301 alla prima sottocategoria, ho creato un link personalizzato alla prima sottocategoria chiamato solo visivamente prodotti a pellet (senza pagina associata alla categoria che ovviamente è stata cancellata). Ora non c’è piu il redirect ma solo un link con il nome di prodotti a pellet che punta a stufe a pellet. Può andare come soluzione?

    • Si va bene anche questa è una soluzione. Ecco, se hai cancellato qualche categoria e/o pagina in questo caso si dovrebbe impostare un redirect 301 dalla categoria o pagina cancellata ad un link funzionante.

      Queste per evitare che un utente clicchi su di un link già indicizzato sui motori di ricerca che essendo stato cancellato restituira un errore 404 (page not found) nel caso non sia stato impostato un redirect ad un link funzionante. Ciao.

  9. Buongiorno Admin. Ho un problema, spero che potrai essere così gentile da aiutarmi perchè, dopo aver cercato per il web, non trovo proprio le risposte. La prima domanda è quale sia la differenza tra l’opzione SOLO URL e URL E REFERRER.

    Questa seconda opzione prevede che qualsiasi link interno al sito venga in automatico reindirizzato alla pagina giusta o ho capito male? Teoricamente non servirebbe, in quanto quando si atterra su quella sbagliata vecchia automaticamente si verrebbe girati su quella nuova.

    La seconda domanda è perchè non mi funziona : – ) Inserendo l’url vecchio nella barra degli indirizzi dovrei essere reindirizzato al nuovo, invece ho un 404 (forse perchè ho installato l’ultima versione del plugin mentre monto ancora WordPress 3.5.1?) La terza cosa che infine vorrei capire è per quale motivo assurdo se cambio il permalink di una pagina, per esempio da pizza.it/chi-siamo a pizza.it/chi-siamo-noi , google nei risultati di ricerca, se clicco sull’url della SERP, mi manda direttamente alla pagina con il nuovo url, senza che io abbia mai fatto un redirect 301. Lo fa WordPress in automatico quando si clicca sul permalink e lo si modifica?

    Il 404 su digitazione diretta nella barra degli indirizzi viene comunque dato, eventuali link vengono persi, ma da SERP tutti i click vengono reindirizzati al nuovo url…Non capisco il funzionamento di questo meccanismo e non so dove sbattere la testa : ) Grazie mille per il tempo che vorrai dedicarmi nel rispondere. Ema.

    • Salve Ema, l’opzione solo URL mi sembra chiara, viene reindirizzato solo l’URL inserito, mentre URL e REFERRER vengono reindirizzati gli URL provenienti da uno specifico sito, cioè un utente che visualizza un sito diverso dal tuo trova al suo interno un link che rimanda al tuo sito, ci clicca sopra ma viene reindirizzato alla nuova impostazione.

      Un permalink “vecchio” viene reindirizzato al nuovo solo se il nuovo permalink è stato inserito!

      Per la seconda domanda, sicuramente avere una versione aggiornata del plugin e una versione non aggiornata di wordpress potrebbe creare dei problemi, a volte potrebbe essere anche qualche altro plugin che va in conflitto con altri è da valutare, l’unica cosa sicura è che se i redirect sono stati configurati in modo corretto devono funzionare.

      Per la “terza cosa” wordpress non fa nessun reindirizzamento automatico, specialmente se sono stati cambiati dei permalink con una struttura diversa, a meno che non ci siano delle impostazioni in alcuni plugin di cui non sei a conoscenza, oppure l’unica cosa che potrebbe eseguire delle operazioni in automatico di questo genere è il file htaccess dove è possibile impostare dei redirect.

      Tutto dipende di che sito stiamo parlando, magari dandoci una occhiata potrei capire meglio. Ciao.

  10. Ciao io vorrei eliminare i redirect wp-login.php?redirect_to=, perchè google mi riconosce come deduplicati.

    Grazie

  11. Salve, dovremmo effettuare un reindirizzamento da url dinamiche generate da un codice php custom al nuovo formato di url utilizzato da wordpress.

    mi spiego, abbiamo migliaia di news con un indirizzo del tipo
    nostrosito.it/notizie/12_arrestato…..html
    vorremmo creare un reindirizzamento permanente – volto a salvaguardare l’attuale indicizzazione su google – verso la nuova url di wordpress
    nostrosito.it/notizie/2014/01/arrestato…html

    è questo il plugin giusto?

    • Salve Pietro, si questo è uno dei plugin migliori per impostare dei reindirizzamenti tramite pannello di controllo wordpress, come può vedere dalle immagini basta inserire “URL di partenza” cioè url vecchio e inserire nel box URL di arrivo il nuovo url. Saluti.

  12. grazie per la risposta. la mia domanda pero’ è:
    è possibile configurare delle “regole” in modo da evitare di dover inserire a manina tutti gli url da reindirizzare, visto che sono migliaia?

    • Salve pietro, è possibile reindirizzare tutti i vecchi url ai nuovi in una volta sola ma per poterlo fare la struttura dei nuovi url deve essere uguale a quella vecchia.

  13. Ciao, volevo chiederti una cosa.
    Sul mio sito ho di recente cambiato la struttura dei permalink da /%category%/%post-name%/ a /&post-name%/. Mi sono però reso conto che senza fare il redirect dei vecchi link ai nuovi, Google porta gli utenti su pagine non esistenti (ovviamente).

    Mi chiedevo però se fosse possibile fare un unico redirect per tutti i link (utilizzando il file .htaccess), fare quindi in modo che aprendo un link /nomecategoria/nomearticolo vengano reindirizzati su /nomearticolo.

    Grazie mille per la risposta.

    • Salve Sebastian, una volta che hai aggiornato i permalink alla struttura nuova wordpress in automatico sposta i vecchi permalink al nuovo, in caso di alcuni articoli che riportano 404 not found prova ad installare il plugin wordpress.org/plugins/change-permalink-helper/ Saluti.

  14. Buongiorno, premetto che non sono del mestiere e quindi la mia domanda può sembrare sciocca.
    Il Reindirizzamento alla nuova pagina viene effettuato in tempo reale? Perchè nella ‘vecchia pagina’ del mio sito risulta ancora l’errore 404 e non avviene il reindirizzamento, quindi volevo capire se era solo una questione di tempo oppure sbaglio io a fare qualcosa.
    grazie

    • Salve Valeria, il reindirizzamento è immediato, segui passo passo la guida cercando di non commettere errori. Saluti.

  15. Uno dei miei blog preferiti su wordpress. Complimenti.
    Ho un problema assurdo con questo plugin, l’ho installato su due siti, ma su uno di loro non si attiva (non compare nella sezione impostazioni della bacheca). Ho provato a disinstallare gli altri plugin, ma niente da fare..

    • Salve Pablo, dubito sia il tuo blog preferito ma grazie dei complimenti 😀 Difficile capire il problema senza vedere ne il sito ne senza avere la possibilità di entrare nel pannello di controllo.

      Sicuramente se in un sito funziona e nell’altro no non è un problema del plugin stesso ma di altre funzioni che creano conflitto, visto che hai già disinstallato tutti i plugin ma il problema rimane prova a disattivare il tema che stai utilizzando e attiva un tema di default di wordpress ovviamente sempre disattivando anche tutti i plugin. Saluti.

  16. Non dubitare, se ho letto tutti i post vuol dire che è ok! Le spiegazioni sono complete e chiare, altri si limitano a riassuntini.. 🙂
    Comunque proverò con un tema default di wordpress e ti farò sapere. C’è un altro plugin che non funziona: Google XML Sitemaps! Però ho dimenticato di dirti che questo sito ha subito un trasferimento di dominio (stesso provider, stesso tema), infatti sul precedente sito tutto era tutto ok. Cosa può essere successo nel trasferimento?
    N.B. Per il trasferimento non ho usato un plugin, ma tutto a “mano”.

    • Salve Pablo, ok allora mi fido 😀 Il problema è sicuramente dovuto al trasferimento e come ti ripeto senza vedere il sito non posso aiutare più di tanto posso solo azzardare delle ipotesi in base alla mia esperienza e ti posso dire che quando qualcuno esegue un trasferimento nella maggior parte dei casi l’errore è dovuto dalla sostituzione dei vecchi link a quelli nuovi all’interno del database, troppo spesso vedo casi con link di riferimento ancora impostati ad esempio su “localhost” oppure non viene controllato se il percorso assoluto è stato modificato in modo corretto.

      Non se tu lo abbia già letto ma nel caso non lo avessi fatto leggiti l’articolo dove spiego passo passo come spostare o trasferire wordPress. In caso mandami il link del tuo sito via email.

  17. Credo di aver cambiato tutti i link del vecchio dominio nel database (ne ho costruito uno nuovo). Con una ricerca totale sul nuovo sito non è presente il vecchio dominio. Nei file network.php, setup-config.php, mod.xml wp-cli.php ecc. è presente “localhost”, ma non credo che sia questo il problema, o si? Cmq mi leggo l’articolo con attenzione.

    Inoltre quando clicco sulle impostazioni dei due plugin (che sono installati e attivi ma non visibili per le impostazioni) esce la pagina con su scritto: “Devi farti autorizzare per accedere a questa pagina”.
    Ti invio il link al sito. Grazie ciao!

    • Salve Pablo, ho dato una occhiata al sito e non sembra esserci problemi, però se hai i plugin che non funzionano devi aver commesso qualche errore. Ovviamente gli errori per i link non vanno ricercati nei file ma all’interno del file di backup del database. Ciao.

  18. Ok! Grazie per la segnalazione. Adesso controllo il database. Cmq dal tuo articolo ho scoperto di aver saltato qualcosa..

  19. Ciao, grazie mille per la tua mini guida!

    E’ possibile che avendo lasciato, nelle opzioni del plugin, il check alle due impostazioni di logging il mio sito si sia molto appesantito e “Strumenti per il Webmaster” mi segnali un errore di “Connettività al server”?

    In ogni caso, togliendo i due check e impostando ad “1 giorno” il tempo di scadenza dei log da oggi il mio sito si alleggerirà oppure devo fare qualche operazione manuale per “svuotarlo” e poi posso cominciare con le nuove impostazioni?

    Grazie

    • Salve Riccardo, per la prima domanda la risposta è assolutamente no, nella maggior parte dei casi è dovuto al servizio hosting che utilizzi.

      Impostando la cancellazione dei log ad 1 giorno sicuramente il carico al database sarà minore però dipende anche da quanti redirect hai impostato, se hai impostato molti redirect anche avendo impostato la scadenza dei log ad 1 giorno la pagine che salvano i log potrebbero essere molte.

      Se vuoi “ripulire” le pagine dei log e ripartire da zero ti basta cancellare i log nella sezione “log”. Ciao.

  20. buongiorno,
    volevo chiedere, come che io avevo il sito in joomla e con cio’ i miei link finivano con .html adesso pero’ il sito e’ in wordpress e per non perdere l’indicizzazione sui motori di ricerca avrei bisogno di far si che i miei vecchi link che finiscono con .html vengano reindirizzati con i link senza .html. se si come faccio? non vorrei inserire a mano tutti i link perche sono quasi 800 link quindi se e’ possibile / e come devo fare che il link miosito.it/milano.html venga automaticamente reindirizzato su miosito.it/milano/

    grazie

    • Salve Parmi, è da tenere in considerazione che pur creando dei redirect risolvendo il problema dell’errore 404 ed evitando perdite di indicizzazione non è sempre la soluzione migliore, sono comunque dei redirect e se è possibile evitarli è meglio farlo.

      Quindi piuttosto che creare redirect per tutti i link del sito ti consiglierei di impostare la struttura dei permalink wordpress sempre con .html finale, (utilizzata anche in questo sito). Saluti.

  21. Salve, analizzando alcuni articoli sul mio sito wordpress con gtmetrix mi si consiglia di evitare dei redirects, cosa devo fare nello specifico e come? Grazie mille.

    • Salve Maria, la risposta è semplice, eviti di fare redirects. Gtmetrix fornisce un consiglio non un obbligo questo per il semplice motivo perchè sa benissimo che a volte si è obbligati a impostare dei redirects. Saluti.

  22. Salve,sto creando il mio primo blog,nella creazione degli articoli su bozza che non ho ancora pubblicato,4 mi danno l’anteprima e su 3 mi compare la pag.404, visto che prima della pubblicazione dovrei inserire i link su ogni articolo come posso risolvere il problema? Questo plugin mi potrebbe aiutare? Grazie.

  23. Buongiorno,
    dopo aver utilizzato il plug in, ora non ho più bisogno del reindirizzamento in quanto devo tornare al vecchio url. Ciò premesso, nonostante abbia provato più volte ad eliminare il redirect (ho persino provato a disattivare ed eliminare il plug in), il reindirizzamento permane.
    Come posso risolvere questo problema?

    • Salve Gianluca, strano che succeda questa cosa, disattivare ed eliminare il plug in è d’obbligo, potrebbe essere rimasta qualche impostazione nel database, prova ad eseguire una pulizia del database, per farlo puoi leggere l’articolo che spiega come pulire ed ottimizzare il database di wordpress, obbligo eseguire un backup prima di intervenire. Saluti.

  24. perfetto, ora è tutto ok, grazie!

  25. salve, complimenti per la guida!

    avrei due domande spero può aiutarmi:

    1. non ho la possibilità di scegliere il redirect 301, 307, etc…

    2. esiste un contatore di pagine e mi conta doppio ciascun clic.

    Grazie, Ester

    • Salve Ester, se avete installato il plugin la possibilità di scegliere che tipo di redirect impostare ci deve essere per forza… senza vedere il sito è difficile capire, “esiste un contatore” chi lo ha installato ? è un plugin ? è presente un pannello per poterlo gestire ? …

  26. Scusate l’ignoranza:
    devo fare dei redirect da blogger/blogspot a wordpress.
    Ma il suddetto plugin nelle configurazioni non ha nessun accesso di Blogger da impostare.

    Come faccio ad avere i redirect lavorando SOLO sul sito di destinazione?
    Non devo configurare qualcosa su blogspot?

    Altrimenti così spiegato sembra che possa prendere i redirect dal web intero senza autorizzazione 😀

    • Sale Niubbo, bhe effettivamente hai ragione, qua stiamo parlando di un plugin per piattaforma wordpress, pensavo fosse troppo ovvio che con un plugin per wordpress si possa intervenire solo per impostazioni su piattaforma wordpress. Ciao 😉

  27. Ciao, ho effettuato tutta la procedura per spostare il sito da una cartella alla root principale. Ora vorrei tramite il plugin effettuare i redirect saltando la cartella. Come posso farlo?

    Grazie 🙂

    • Salve Giusy, ci sono le foto che lo spiegano in modo molto chiaro, inserisci url di partenza (quello vecchio) e inserisci url di arrivo, più facile di cosi 🙂 Ciao.

  28. Ringraziandola per l’utilissima guida avrei una domanda da porre perché c’è una cosa proprio che non riesco a capire. A cosa serve l’azione “errore 404”?

    Io ho diversi errori 404 su questo sito web (pagine indicizzate che poi sono state cancellate) e sto facendo i redirect 301, faccio bene? Però mi viene il dubbio sull’azione 404 e non riesco a capire a cosa possa servire.! Grazie

  29. Ciao, molto interessante l’articolo. L’impostazione del plugin credo sia molto chiara. Per quanto riguarda il reindirizzamento in massa di articoli, va comunque impostato il plugin come descritto oppure basta inserire il codice nel modulo htaccess? Grazie.

    • Salve Giuseppe, bhe prima di tutto dipende anche dal motivo per cui vuoi cambiare in “massa” la struttura dei permalink attuale, quando parli di “massa” presumo ci siamo molti redirect da effettuare quindi sicuramente l’utilizzo del plugin è sconsigliato, è meglio creare e inserire funzione di redirect tramite hatccess.

      Ricordo inoltre che impostare redirect in “massa” su molti post e pagine di un sito web potrebbe creare problemi di possibili lievi perdite di indicizzazioni acquisite e che in caso il sito utilizzi un servizio di hosting condiviso potrebbe esserci troppo sovraccarico al server condiviso con possibili rallentamenti e anche di “time out” del sito dovuti principalmente al troppo lavoro che dovrà gestire il database. Ciao.

  30. Ciao, bella guida! Il mio problema è creare dei redirect dinamici. Mi spigo meglio: avevo installato il sito in una cartella, successivamente ho agito su l’httpaccess per portarlo fuori, ma google ora mi riporta migliaia di pagine non trovate. Vorrei agire in modo da reindirizzarle sulla pagina corretta, quella del link senza la cartella nel percorso in pratica. Puoi suggerirmi una soluzione ?
    Grazie 🙂

  31. Grazie innanzitutto per l’articolo. Ho questo problema: cambiato tema grafico del mio sito, azzerato wordpress, ricreato nuovo tema grafico e inserito manualmente sul nuovo tema gli articoli che erano stati pubblicati precedentemente. Non ho però ripubblicato tutti gli articoli e anche le categorie sono cambiate.

    Ora mi ritrovo con google che mi dice che ci sono ben 2537 link che non vanno da nessuna parte ( sono gli articoli che non ho più inserito e/o ai quali ho cambiato categoria, cambiando di fatto il permalink). Il plugin da te descritto mi permetterebbe di indicare il link di partenza e di mettere l’home page o altra pagina come link di atterraggio. giusto? (questo mi sembra di aver compreso si possa fare).

    Il dubbio è il seguente: devono manualmente fare questa operazione per tutti i link (più di 2000)? oppure si può fare un’operazione massiva di massa?
    Grazie mille ancora. Attendo un tuo prezioso consiglio. Sono mezzo disperato ah ah!

    • Salve Marco, si possono impostare anche dei redirect di massa tramite librerie curl e database oppure anche con jquery ma non è una questione di 5 minuti e ad ogni modo bisogna vedere come è impostato il sito.

      Quando i redirect sono molti bisogna anche valutare il “carico” che dovrà sopportare il servizio hosting in particolar modo il database, quindi da valutare se hosting condiviso, vps, dedicato ecc… questo perchè anche in base alle richieste di risposta che generano i redirect potrebbero appesantire molto la velocità del sito, a volte anche restituire downtime. Ciao

  32. Grazie mille, davvero. infatti avevo letto del rischio di perdere velocità nel caricamento del sito. l’ho letto direttamente negli strumenti google.

    Ti chiedo se è possibile (opzione che sto prendendo in considerazione) eliminare definitivamente quei link che google mi ha indicato, tanto non ci sono più articoli ai quei link. È un’operazione fattibile? Cosa si deve fare?
    Grazia ancora Marco.

    • Salve Marco, per richiedere a google la rimozione dei link lo devi fare attraverso gli “Strumenti per i Webmaster” di google, però google per rimuovere i link chiede prima di tutto l’inserimento e il blocco di tutti i link tramite file robots.txt…

      poi devono essere impostasti dei redirect a tutti i link non corretti e poi si può procedere con la richiesta di rimozione dell’indice. Ciao.

  33. salve ho una questione da risolvere con il sito fatto al mio amico: il nome del sito non gli piace più e vorrebbe cambiarlo con un un altro “secondo lui più efficace” quindi io gli ho proposto di comprare un nuovo dominio ed reindirizzare il vecchio sito al nuovo dominio cosi evito di ricostruire tutto quanto :post,foto,grafica,tag,e quant’altro.

    Usando questo plugin riesco ad ottenere il nuovo indirizzo usando lo stesso spazio web.hosting?
    Tutto questo per evitare di ricostruire un nuovo sito in un nuovo acquisto di spazio hosting molto più caro di un nuovo dominio! Grazie Vanna.

    • Salve Vanna, si può sicuramente acquistare un nuovo dominio sempre sullo stesso hosting e reindirizzare il vecchio dominio verso quello nuovo però, ovviamente, tutti i file del sito attuale andranno spostati nel nuovo dominio.

      Dopo aver spostato tutti i file per creare questo redirect è consigliabile utilizzare una configurazione htaccess che può trovare nell’articolo che spiega Come impostare redirect 301 tramite file htaccess

  34. Grazie , quindi non è necessario acquistare un nuovo piano hosting come avevano consigliato al mio amico?

    • Se il piano hosting che ha acquistato da la possibilità di gestire più nomi dominio no, altrimenti o chiede un upgrade che permetta questa possibilità oppure deve acquistare da un’altro hosting. Ciao.

  35. grazie di tutto

  36. Ciao, avrei bisogno di effettuare il redirect ad un index html per una landinpage, mentre vorrei lavorare sulla costruzione del sito; ma quando attivo il redirect in wordpress e faccio “visualizza sito” mi fa vedere la pagina di redirect ed in questo modo non riesco a vedere le modifiche effettuate al sito, c’è un modo per risolvere questo problema ? Grazie in anticipo !

  37. Salve e complimenti per l’articolo che spero di poter seguire quanto prima…ho scaricato redirection, ma nonostante si parli di una versione in italiano io l’ho trovata in inglese e non vedo possibilità di traduzione se non nella versione premium…mi confermi che è così ? oppure devo fare altro per avere la versione italiano? grazie ciao marni

    • Ciao Marni, no non confermo, il plugin è tradotto anche in lingua italiano, se hai dei problemi prova ad inviare una domanda direttamente al supporto. Ciao.

  38. grazie per la risposta m nel frattempo ho nuovamente scaricato il plugin..niente da fare io lo trovo solo in inglese e le info che ho cercato in giro parlato tutte di traduzione in italiano..mi domando coem mai io non trovi questa versione..mistero! ..vedrò come fare..grazie cmq buona giornata 🙂

  39. Ciao Fausto, ottimo articolo! Io su WordPress per errore ho creato e pubblicato delle pagine (hanno solo il titolo), ma ora vorrei cancellarle per trasformarle in categorie (è quello che dovevano essere sin dal principio). Quale soluzione suggerisci?

    Grazie mille!

    • Ciao Primo, grazie dei complimenti. Dipende quante pagine sono, se sono poche 3 o 4 invece di installare un plugin puoi creare dei redirect 301 tramite file htaccess. In alternativa se hai anche altri redirect da impostare installa il plugin.

      Ovviamente da ricordarsi che per tutti i redirect va impostato anche “Disallow” su file robots.txt. Ciao.

  40. Per fortuna ho solo due pagine da cancellare 🙂 Grazie per la risposta celere e buon lavoro!

  41. Ciao Fausto, mi toglieresti un dubbio? Se utilizzo Redirection e poi lo disattivo, perdo tutto i reindirizzamenti? Grazie ancora!

    • Salve Primo, se disattivi il plugin i redirect impostati rimangono impostati e funzionanti quindi se poi lo riattivi ritrovi l’elenco di tutti i redirect impostati. Se invece lo elimini vengono completamente eliminati tutti i redirect. Ciao.

  42. Ciao e complimenti per l’articolo, prima di procedere all’installazione del plugin redirection avrei bisogno di sapere se è possibile fare questa cosa. Premetto che non sono molto pratico di codici ma sul mio sito quando un utente si registra riceve sulla propria mail un codice di verifica che cliccandolo ovviamente verifica l’indirizzo email e abilita l’utente all’accesso nella sezione login.

    Il problema è che la pagina dove viene reindirizzato non permette il successivo login e vorrei implementarlo con un redirect. In pratica quello che viene ricevuto sull’email è questo miosito/wp-login.php?action=verifyemail&verification_code=(qui il codice di verifica che cambia), è possibile abilitare la verifica dell’utente seguita da un redirect verso la pagina di login? Spero di essermi spiegato bene. Grazie.

    • Salve Hraw, ieri ho provato a registrami ma sono ancora in attesa di ricevere la mail per la conferma, il redirect che ti serve dovrebbe essere fatto in automatico quindi sono da verificare le impostazioni configurate, se stai utilizzando un plugin che non lo permette cambialo in ogni caso è impossibile aiutarti senza capire cosa hai installato nel sito e sopratutto come lo hai configurato.

      Quello che ti posso dire è che sicuramente il il plugin redirection non centra nulla con quello che devi fare. Ciao.

  43. Ciao, il tutorial è utilissimo e molto chiaro.
    Non mi è chiaro (credo per mia ignoranza) a cosa servono (cosa sono) i Log e per chi/in che caso potrebbe essere utile un settaggio a più giorni. Grazie Mille.

    • Salve Giorgio, i log servono per tenere traccia di tutto quello che succede ovvero in questo caso capire da dove/chi esegue la richieste del link che è stato reindirizzato… ad esempio google bot, twitter bot e altro…Con il settaggio a molti più giorni si riesce a capire meglio ed a individuare tutti i link totali. Ciao.

  44. Se cambio hosting e il dominio rimane uguale, ovviamente i redirect 301 vanno inseriti nell’htaccess del nuovo hosting, giusto?
    Fare circa 3000 redirect 301, potrebbe portare problemi di perdita di posizionamento o di altro tipo? Purtroppo sono molti perchè passerei da url dinamiche a url “normali” generate con wordpress. Grazie e complimenti per il blog.

    Scusa ancora, mi ero perso questo tuo commento di luglio “Ovviamente da ricordarsi che per tutti i redirect va impostato anche “Disallow” su file robots.txt.”…..che vuol dire in pratica?

    Io ho circa 3000 redirect 301 da fare, non basta?

    • Salve Marco, non avendo più a disposizione l’hosting vecchio ovviamente i redirect vanno impostati nel nuovo, il sovraccarico con circa 4 mila redirect c’è sicuramente da vedere se utilizzate un hosting condiviso e con quali caratteristiche e questo dura fino a quando gli url vecchi vengono ancora trovarti nelle serp dei motori di ricerca…

      ….per il “disallow” vuol dire che per ogni redirect che imposti, quindi per ogni url vecchio si dovrà inserire nel file robots.txt con un disallow per bloccarne il rilevamente da parte dei motori di ricerca ma cosa ancora più importante, tramite la console di google, si deve segnalare a google tutti i link vecchi per fare in modo che google li rimuova dall’indicizzazione. Ciao.

  45. Questa una tua risposta di febbraio “Ricordo inoltre che impostare redirect in “massa” su molti post e pagine di un sito web potrebbe creare problemi di possibili lievi perdite di indicizzazioni acquisite e che in caso il sito utilizzi un servizio di hosting condiviso potrebbe esserci troppo sovraccarico al server condiviso con possibili rallentamenti e anche di “time out” del sito dovuti principalmente al troppo lavoro che dovrà gestire il database.”

    Ecco, parli di possibili perdite di indicizzazione, ma questo sovraccarico quindi ci sarà per sempre? Il problema è serio perchè si tratta di un ecommerce, 3000 redirect 301 e circa 1000 redirect 420 lo danneggerebbero? Solo all’inizio o per sempre?

  46. Ciao, devo reindirizzare il sito miosito.eu su miosito.com
    il plugin mi dice che il reindirizzamento può essere solo tra siti identici
    come posso fare? grazie

  47. Sono un’autodidatta e ho tanto letto e studiato e alla fine sto rifacendo il portale web in WP. Ora devo metterlo on line e tra le tante possibilità la più semplice mi sembrava questa che hai illustrato in modo maestrale: cosa ne pensi?

    Sostanzialmente non vorrei fare spostamenti perchè nel root principale ci son un mare di cartelle frutto di 14 anni di lavoro e molte di queste fanno capo, per i documenti linkati, ad una parte di sito fatta in joomla e che, un poco per volta devo, ricreando le pagine, riorganizzando argomenti e contenuti, facendo archivi fruibili riportare su WP.

    Ritieni quindi possibile utilizzare questo pluggin per far si che chi digita la url del nostro sito si trovi nella sotto cartella di wp e navighi quel sito? Grazie del vostro indispensabile aiuto.

    • Salve Roby, questo plugin non è la soluzione che sai cercando, che da quel che ho capito è reindirizzare ad una sotto cartella dove, sempre se ho capito bene, ci sono articoli gestiti da un’installazione wordpress. Dovrei capire meglio come hai strutturato la cosa ma sicuramente è meglio utilizzare configurazioni di redirect tramite file htaccess, in particolar modo redirect 301. Ciao.

  48. Ciao e complimenti per la pazienza 🙂 Vorrei reindirizzare le vecchie schede ( offerte scadute es. failaspesaconme.it/sconti-e-promozioni/olio-evo-farchioni-75cl-in-offerta-289/) verso le relative pagine tag ( es. failaspesaconme.it/offerte-volantino/olio/ ) così da riportare gli utenti che mi trovano sui motori ad una lista “attuale” di prodotti.

    Ti pare una buona idea? Quali sono le controindicazioni? Meglio utilizzare 302-307? Grazie per l’attenzione e la risposta

    • Salve Alekos, più che una buona idea diciamo che è necessario se una offerta è scaduta meglio reindirizzare alla nuova ed è meglio utilizzare 301 visto che quella offerta non è più valida e prima o poi dovrai eliminarla. Ciao.

  49. Grazie per la risposta. In realtà io vorrei fare un reindirizzamento di molte schede scadute verso una pagina “dinamica” che si aggiorna automaticamente con le offerte attuali. Può creare qualche problema? Grazie ancora.

  50. Salve, ho un problema che non riesco a capire come risolvere.
    Spero tra l’altro che sia giusto il plugin. Avevo un blog su wordpress.com e, a spazio esaurito, ho voluto renderlo migliore, comprando il dominio su un hosting esterno a wordpress.

    Ho trasferito tutti gli articoli, ma mi manca solo il redirect. Il problema è che quando inserisco le due url, la prima del vecchio blog, la seconda di quello nuovo, mi appare questa scritta: “You can only redirect from a relative URL (/) on this domain (larmoiredemelly.it).” Potresti aiutarmi? Grazie mille

    • Salve Elena, in poche parole ti sta dicendo che i redirect li puoi fare con URL provenienti solo dal nome dominio attuale, quindi da link vecchio larmoiredemelly.it a link nuovo larmoiredemelly.it e non da altri nome dominio come quello che avevi su wordpress.com, per essere ancora più chiaro non lo puoi fare. Ciao.

  51. Ciao, io ho lo stesso problema di Elena Moccia, cioè mi compare lo stesso errore. Con la differenza che però non ho ancora effettuato la migrazione del nome del dominio, che manterrò uguale al vecchio.

    Di conseguenza mi consigliresti a questo punto di creare i Redirects solo DOPO aver migrato anche il nome del dominio, che rimarrà lo stesso?

    Ciao e grazie. Elisa

    • Salve Elisa, se il nome dominio rimane lo stesso i redirect sei obbligata a farli dopo aver spostato il sito, semplicemente perché i redirect li dovrai impostare o tramite file htaccess che è presente nei file dell’installazione del sito oppure tramite un plugin anchesso installato in wordpress su nuovo hosting. Ciao.

  52. Buongiorno, ho un problema alquanto fastidioso.
    Dopo aver cambiato per alcuni problemi la struttura dei permalink al sito che veniva indicizzato così su google:
    orthogea.com/product-detail/fumagalli-passeggino-pliko/
    adesso e impostato il permalink semplice ed ora lo stesso articolo risulta così:
    orthogea.com/?products=fumagalli-passeggino-pliko
    IL PROBLEMA???
    Google mi restituisce errore 404 a quelli già indicizzati con il vecchio permalink con conseguente perdita per il sito.
    Ho installato “Advanced Permalinks” ma alla voce migration non ricordo la vecchia struttura dei permalink.
    Ho provato:
    /%category%/%postname%/
    /%category%/
    /%postname%/

    ma facendo una ricerca su google da sempre errore 404.
    Come posso risolvere?
    Mi potreste venire in aiuto?
    Grazie mille.

    • Salve Angelo, i permalink una volta modificati ci si deve preoccupare di reindirizzare quelli vecchi verso quelli nuovi questo perché ovviamente i permalink vecchi indicizzati nei motori di ricerca restano sempre con la struttura vecchia. In caso puoi richiedere assistenza alla pagina apposita. Ciao.

  53. Buongiorno, vorrei fare un redirect veloce per far si che prima di aprire un articolo gli utenti passino da diversi siti di pubblicità (non è G. adsense).
    Il servizio di pubblicità mi offre degli che utilizzo nel mio sito web (come banner).

    Penso che dovrei lavorare sul file .htaccess ma il problema è che ho degli script di pubblicità e non dei link. Come posso risolvere ? Grazie tanto

    • Ciao Pablo, di solito anche per i banner c’è sempre un link di affiliazione di destinazione, comunque per fare quello che cerchi cioè passare in diversi siti/link affiliato serve programmare un funzione ad hoc in javascript e/o PHP, utilizzare il file htaccess non è la soluzione adatta. Ciao.

  54. Ciao Fausto, non conoscevo il tuo blog, complimenti, esposizione chiara e lineare: per i neofiti come me è quantomai utile per cui sarai aggiunto immediatamente tra i preferiti.
    Devo purtroppo farti la domanda più stupida del mondo, abbi pietà, sono alle prime armi. Da quanto ho capito, il file htaccess su cui è necessario intervenire su quello è vecchio sito, ma se si propende per l’utilizzo del plugin redirection, questo deve essere installato nel nuovo spazio web o sul vecchio? Quasi mi vergogno ma ho un dubbio che devo togliermi, d’altronde affronto il tema redirect solo da oggi.

    Di fatto vorrei solo capire dove installare il plugin, se sul nuovo o sul vecchio sito wordpress, posto che il nuovo sito è stato creato su un host diverso da quello vecchio ma la struttura è la medesima. Grazie mille per la comprensione e per l’aiuto che potrai darmi.

    • Ciao Luca, grazie dei complimenti, anche io 20 anni fa ero alle prime armi 😊 Il plugin va installato sul nuovo sito ovviamente il nome dominio del sito deve essere lo stesso. Ciao.

Lascia un commento