Realizzazione e Creazione Siti Wordpress

PLUGIN ALL IN ONE SEO PACK


Plugin per configurare SEO WordPress

 
All In One SEO Pack è uno dei migliori plugin per la configurazione seo di WordPress insieme a platinum seo e seo ultimate ma come in tutte le cose se non configurato correttamente puo creare problemi in fatto di indicizzazione e contenuti duplicati.


 
Il plugin All In One SEO Pack permette di configurare le maggiori impostazioni SEO per WordPress ma per un’ottima impostazione SEO non basta solo un plugin ma servono anche ben altre attenzioni, prima fra tutte i contenuti del sito e il modo in cui sono scritti, anche la velocità del vostro sito non è da meno, senza parlare poi delle keywords appropriate.

Scaricare a installare All In One SEO Pack:

Per scaricare e installare All In One SEO Pack scaricate il plugin dal sito ufficiale WordPress.org, successivamente recatevi nel pannello di amministrazione WordPress del vostro sito, alla sezione plugin, cliccare su “aggiungi nuovo“, poi in alto cliccare su “carica media“, alla pagina successiva cliccare su “sfoglia“, dalla finestra che appare selezionare il plugin All In One SEO Pack, una volta selezionato cliccare su “apri” e per finire su “installa ora“, aspettate lo scompattamento del pacchetto e la sua installazione per poi recarvi alla sezione “impostazioni” nel pannello di amministrazione di WordPress e selezionare “All In One SEO” per entrare nella pagina di configurazione del plugin.

Come Configurare All In One SEO Pack:

Di seguito una mini guida per configurare All In One SEO Pack in tutte le sue parti e alcuni consigli, tenendo presente che certe impostazioni non vanno bene per tutti i siti semplicemente perche non tutti i siti sono strutturati in modo uguale, ad esempio siti con o senza categorie e/o pagine e impostazioni varie della struttura dei permalink.

La prima voce che troverete è “Plugin Status” dove selezionare enabled o disabled, appena finita la configurazione di all in one seo ricordatevi di selezionare “enable” e successivamente a fondo pagina cliccare su “Uptade options“.

Il titolo del sito:

(Home Title)

Qui dovete impostare e scrivere il titolo del sito, cercando di rispecchiare il piu possibile di cosa tratta il sito e inserire parole pertinenti, ad esempio per un sito che realizza siti in WordPress: web agency realizzazione e Creazione Siti in WordPress, stando attenti a non inserire poesie lunghe due pagine, il totale delle parole consigliate anche secondo le linee guida di google dovrebbero essere non piu di 11, controllando che il titolo non compaia anche in altre pagine del sito.

La descrizione del sito:

(Home Description)

Questa sezione serve per inserire la descrizione del sito piu specifica del titolo del sito, anche se non piu ritenuta cosi importante per tutti i motori di ricerca è consigliabile impostarla in modo corretto, ad esempio sempre riportandoci ad un sito che crea siti WordPress: Freelance WordPress, specializzato nella creazione siti web in WordPress, consulenza e assistenza, stando sempre attenti a non esagerare con troppe parole che non dovrebbero superare il massimo di 70/80.

Le parole chiave:

(Home Keywords)

In questa sezione come dice la parola stessa vanno inserite le parole chiave del sito separate da una virgola, cercate sempre di non inserire troppe parole chive, un massimo di 12/13 parole e ovviamente le parole da inserire vanno cercate e valutate con cura.

Contenuti duplicati:

(Canonical URLs)

Spuntare la casella canonical url, in parole semplici impostare un url canonica serve per prevenire eventuali link duplicati del sito particolarmente odiati dai motori di ricerca, cioè per specificare ad un eventuale motore di ricerca una pagina preferita ad altre con contenuti identici o quasi simili, valutare bene secondo le vostre esigenze se usare o meno questo funzione.

Riscrittura dei titoli:

(Rewrite Titles)

Questa opzione riscrive i titoli di tutte le pagine del vostro sito secondo eventuali impostazione che avete scelto nelle sezioni che seguono:

Post Title Format – (il formato titolo degli articoli)
Page Title Format – (il formato titolo delle pagine)
Category Title Format – ( il formato titolo delle categorie)
Archive Title Format – (il formato titolo degli archivi)
Tag Title Format – (il formato titolo dei tag)
Search Title Format – (il formato titolo delle ricerche)
Description Format – (il formato della descrizione)
404 Title Format – (il formato titolo degli errori 404)
Paged Format – (formato per le pagine soggette a paginazione)

Un esempio di riscrittura dei titoli:

Il Post title format di default come potete vedere è impostato in questo modo: %post_title% | %blog_title% questo significa che per ogni articolo inserito nel vostro sito il suo famato sarà preceduto dal titolo del post seguito dal titolo del vostro sito, quindi nel caso di questo articolo l’impostazione dovrebbe essere: All In One SEO Pack configurazione e seo WordPress | Sviluppo e Creazione Siti WordPress.

Avendo io modificato il formato del post title solamente in %post_title% il titolo dell’articolo risulterà semplicemente in questo formato: All In One SEO Pack configurazione e seo WordPress, ritengo a mio avviso questa configurazione piu pulita per il seo e molto piu precisa.

Articoli customizzati:

(SEO for Custom Post Types)

Selezionando questa casella abilitate la creazione di versioni per post customizzati e abilitate All In One SEO Pack ad utilizzarle.

Includere gli articoli customizzati:

(Custom Post Types for SEO Column Support)

In questa sezione andranno inseriti i post customizzati proprio per abilitare All In One SEO Pack a poterli utilizzare e scegliere quali, di default troverete inseriti “posts” e “pages” attenzione a non cancellarli.

Nome categorie nelle parole chiave:

(Use Categories for META keywords)

Selezionando questa casella, specificate che il nome della categoria nella quale avete inserito un articolo, inserirà in autmatico la parola della categoria fra le keywords dell’articolo, ovviamente oltre a quelle che avete inserito per l’articolo stesso, ad esempio:

Avete scritto un articolo che parla di plugin per il seo di WordPress e lo inserite nella categoria “plugin”, per l’articolo avete inserito la parola chiave “plugin seo WordPress” e avete abilitato questa casella, le parole chiave totali analizzate saranno: plugin e plugin seo WordPress, questa impostazione vale anche per l’impostazione dei tag inseriti negli articoli (Use Tags for META keywords).

Generare dinamicamente le parole chiave:

(Dynamically Generate Keywords for Posts Page)

Selezionare questa casella se avete modificato le impostazioni di WordPress per creare una pagina dove contenere tutti i vostri articoli diversa da quella originale, abilitando questa funzione saranno inserite le parole chiave in modo dinamico all’interno del codice della pagina.

Seguono le tre opzioni:

Use noindex for Categories – (Non indicizzare le categorie)

Use noindex for Archives – (Non indicizzare gli archivi)

Use noindex for Tag Archives – (Non indicizzare i tag)

Selezionando queste caselle, specificate che le categorie, gli archivi e i tag non vengano indicizzati nei motori di ricerca, ad esempio se avete un sito con una categoria chiamata “guide plugin” con ovviamente all’interno degli articoli che parlano di guide per dei plugin, selezionando la casella “non indicizzare le categorie”, questa categoria e tutte quelle presenti nel sito non verrano “trovate” e inserite nelle serp dei motori di ricerca ma verranno solo indicizzati i titoli degli articoli.

Generazione automatica della descrizione:

(Autogenerate Descriptions)

Selezionando questa casella specificate che per ogni articolo scritto vengano usati come descrizione i primi 150 caratteri dell’articolo scritto, consiglio di non selezionarla, anche perche quando andrete a scrivere un articolo e inserirete una descrizione personalizzata per tale articolo nell’apposita sezione, i 150 caratteri impostati di default verranno sovrascritti.

Prima lettera maiuscola per i titoli delle categorie:

(Capitalize Category Titles)

Selezionando questa casella specificate che il titolo della pagina per le categorie sarà scritto con la prima lettera maiuscola. Questa impostazione non crea nessuna rilevanza per il SEO se non forse per un fattore estetico quindi a voi la scelta.

Esclusione pagine:

(Exclude Pages)

All’interno di questo box si possono inserire tutte le pagine che si vogliono escludere dalle impostazioni di All In One SEO Pack.

Seguono tre box:

Additional Post Headers – (Instestazione (Meta Tags) aggiuntiva per articoli)

Additional Page Headers – (Instestazione (Meta Tags) aggiuntiva per le pagine)

Additional Page Headers – (Instestazione (Meta Tags) aggiuntiva per la home)

In questi box si potrà inserire del testo che verrà aggiunto in ogni punto scelto, se inserite del testo nel box “Additional Home Headers” questo testo verrà inserito automaticamente nella sezione “head” della home page del sito e cosi rispettivamente per gli altri box.

Registra eventi importanti:

(Log Important Events)

Selezionando questa casella verrà creato un file log che registrerà ogni evento, funzione utile in caso di problemi per poter risalire ad una eventuale causa. La cartella si troverà nel seguente percorso (wp-content/plugins/all-in-one-seo-pack) e il file si chiamerà all_in_one_seo_pack.log.

Come installare un plugin (video):







Articoli interessanti:

Assistenza Cms WordPress
Trasferire o Spostare WordPress
Scegliere L’hosting per WordPress
Permalink WordPress struttura e impostazioni
Sicurezza wordpress: Protezioni e impostazioni
Rinominare prefissi tabelle database di WordPress


Vietata la Riproduzione.
Copyright

Plugin All In One SEO Pack per SEO WordPress ultima modifica: 2011-08-27T07:28:05+00:00 da Admin-Fausto
10 Commenti
  1. Grazie dei complimenti troppo gentile. Ciao

  2. Ciao ti volevo fare solo i complimenti per la guida, utilissima!

  3. se volessi oltre che escludere delle pagine dal trattamento del plugin anche mettere un noindex su certe pagine… come posso fare?

    • Per escludere certe pagine dal “trattamento” del plugin basta semplicemente fare a meno di inserire le specifiche SEO nella sezione apposita quando si crea una nuova pagina. Per il noindex dipende molto da quante pagine si devono escludere e se questa impostazione è ripetitiva oppure fissa. Alcuni plugin come ad esempio platinum seo forniscono anche la scelta di inserire il noindex quando si crea una nuova pagina o articolo. Se si deve inserire il noindex solo per alcune pagine che non si vogliono indicizzare evitando l’utilizzo di un plugin si può utilizzare anche il file robots.txt dove è possibile inserire pagine, articoli, categorie, e cartelle che non si vogliono far indicizzare nei motori di ricerca. Saluti

  4. grazie mille!

  5. Ciao, complimenti per la guida

    ho settato il mio All in One Seo, ora ti volevo chiedere, il mio template “Exciter” di izithemes ha una sezione chiamata “SEO Option” in cui ci sono alcune di queste cose che ci sono anche nel plugin, sono da spuntare o meno e riguardano la Homepage, single post e page e index page, cosa devo fare, non spuntare nulla di tutto ciò perchè l’ho già fatto con il plugin All In One o devo selezionare le parti come nel plugin? Di solito nei template con queste opzioni cosa è utile fare?

    Geazie e ancora complimenti per il blog

    • Salve Mario, grazie per i complimenti. Da quello che mi segnali credo di aver capito che le funzini “SEO option” nel template non sono uguali a quelle del plugin, ad esempio nel plugin “All in one” si possono impostare i formati dei titoli, delle pagine e tutti gli altri oppure si può impostare il “no index” per categorie, archivi e cosi via quindi ti consiglio di impostare il plugin “All in one” con le impostazioni che desideri ed eventualmente utilizzare le seo option del template impostando altre funzioni che ti interessano che magari non sono disponibili tramite il plugin “All in one”, sempre che ce ne siano.

      Ovviamente se riesci ad impostare il sito con tutte le funzioni che ti interessano tramite il plugin “All in one” potrai fare a meno di utilizzare le option del template.

      Da prestare attenzione a non impostare funzioni uguali sia nel template che nel plugin, ad esempio se hai impostato la sezione “Home Title:” nel plugin non sarà da impostare eventuale sezione “Home Title:” nelle option del template.

      Spero di essermi spiegato. Saluti.

  6. Grazie della veloce risposta, ok diciamo che ho capito che non bisogna duplicarle, però magari dammi una mano ugualmente se puoi quando hai tempo, prima che combini casini vari, ti metto le foto delle 3 opzioni della sezione “SEO Option”.

    Poi un’altra cosa, nel plugin c’è ora anche un’opzione per mettere il Google Analytics ID, quindi va bene metterlo lì senza plugins alternativi e tralasciando magari anche l’opzione del template dove potrei metterlo, così ho tutto sul plugins, giusto?

    Grazie ancora

    • Salve Mario. Dalle foto che ho visto le opzioni che puoi impostare nel template sono piu o meno le stesse che hai nel plugin, quindi ti consiglio di impostare e usare il plugin.

      In quasi tutti i template professionali che ho usato quando inserisci il codice tracking di google il codice viene inserito a fondo pagina, mentre utilizzando il plugin viene inserito all’inizio, io personalmente preferisco inserirlo a fondo pagina tramite template. Saluti.

  7. Ok, grazie mille sei stato molto utile

    ciao

Lascia un commento